La Vendita Diretta

Dal Produttore al Consumatore

La vendita diretta implica che il produttore di un bene si rivolga direttamente al consumatore eliminando quei passaggi che hanno, tra i propri effetti, un incremento dei costi.

La legge numero 173 dell'agosto 2005 disciplina tale forma di vendita effettuata presso il domicilio del consumatore finale che ottiene diverse forme di tutela operative nel settore dei servizi finanziari, assicurativi e della intermediazione immobiliare.

Oltre a questi ambiti tradizionali negli ultimi anni sono però emerse nuove iniziative commerciali volte a creare un rapporto diretto tra produttore e consumatore, favorite anche dalla piazza virtuale di Internet che offre la possibilità di visionare contemporaneamente più proposte operando l'opportuno confronto.

Vacanze, prodotti agroalimentari, vini, libri, cosmetici e tutto ciò che desideriamo acquistare è a disposizione su Internet che, oltre a costituire la migliore vetrina pubblicitaria attuale, è divenuta anche un vero e proprio negozio.

I vantaggi sono cospicui, a cominciare dal risparmio economico.

I produttori, rivolgendosi direttamente al consumatore finale, saltano tutti i costosi passaggi intermedi connessi alla catena distributiva e possono permettersi di praticare prezzi decisamente inferiori. Allo stesso tempo l'acquirente può operare con pochi click i confronti tra aziende diverse trovando la proposta più adeguata alle proprie esigenze.

Il tempo è un altro bene, prioritario quanto il denaro, che si può gestire al meglio, ad esempio eliminando i lunghi spostamenti da un negozio all'altro di frequente effettuati nel logorante traffico cittadino.

Per di più l'offerta è incredibilmente vasta: aziende di qualunque parte del mondo sono visionabili dal nostro computer ed anche i prodotti più rari sono a portata di mouse.

Uno dei settori che ha registrato significativi incrementi nelle vendite attraverso uno stretto rapporto diretto tra il produttore e consumatore finale è quello agroalimentare.

La ricerca di genuinità, gusto e risparmio ha indotto milioni di italiani a rivolgersi ai mercati contadini, i farmer market, oramai presenti in ogni città dela nostra penisola.

Anche il settore dell'artigianato italiano, celebre in tutto il mondo, trae indubbi benefici dal rapporto diretto tra i maestri artigiani, che con le proprie mani creano dei veri capolavori, e gli acquirenti desiderosi di oggetti unici e ricercati.

Andiamo a scoprire meglio queste realtà, fra le più dinamiche e positive della nostra economia dato l'interesse manifestato da milioni di consumatori.